Il 21 febbraio di ogni anno si celebra la Giornata Nazionale del Braille, istituita con una legge dello Stato italiano nel 2007, per ricordare la scrittura dei ciechi inventata da Louis Braille nella prima metà dell’800. La Giornata Nazionale del Braille si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica e le amministrazioni tutte sulla realtà dei non vedenti al fine di favorire, con tutti i mezzi, la loro inclusione nella società.

La direzione nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, su proposta dell’UICI di Basilicata ha stabilito di svolgere a Matera in collaborazione con la locale Sezione Territoriale U.I.C.I. la XII edizione in programma il 20 e 21 febbraio 2019.

La scelta di celebrare a Matera questa importante iniziativa di carattere nazionale, ha lo scopo di diffondere il più possibile il principio di “Universalità” della cultura, intesa quale bene comune a tutti accessibile.

Ciò che accomuna il valore profondo del patrimonio paesaggistico dei “Sassi” al secolare codice Braille è il riconoscimento di entrambi quali patrimonio Unesco.

Di seguito il programma delle iniziative programmate

20 febbraio
Ex ospedale San Rocco Chiesa del Cristo Flagellato
Piazza San Giovanni - Matera
Ore 16.30 Presentazione e significato della Giornata Nazionale del Braille
Moderano:
Fabiana Santangelo giornalista
Nicola Stilla Presidente Club Italiano del Braille
Ore 16.40 Saluto di benvenuto
Mario Barbuto Presidente Nazionale U.I.C.I.
Angelo Camodeca Presidente Consiglio Regionale U.I.C.I. Basilicata
Giuseppe Lanzillo Presidente Sezione Territoriale U.I.C.I. Matera
Ore 17.00 Primo intervento musicale
Orchestra del Conservatorio Statale di Musica Egidio Romualdo Duni
Ore 17.20 Saluto dei Soci Fondatori del C.I.B. e dei rappresentanti delle Istituzioni
Ore 18.00 Intermezzo musicale:
Anna Varriale soprano - Fernando Russo pianista
Ore 18.15 "Braille: scoprire la differenziazione inclusiva"
Giancarlo Abba Pedagogista, componente del Nis (Network Inclusione Scolastica)
e della Commissione Nazionale Istruzione U.I.C.I.
Ore 18.35 Laboratori - “Insoliti puntini” a scuola di Braille
Maria Buoncristiano Consigliera Nazionale U.I.C.I.
Donato Donnoli Governatore Rotary distretto 2120 Puglia e Basilicata
Ore 18.50 Intermezzo musicale
Anna Varriale soprano - Fernando Russo pianista
Ore 19.05 Braille, il mio compagno di vita.
Testimonianze: Mario Dileo, Francesca Modena, Alfonso Guttieri.
Letture tratte dal libro “Filippo e Louis Braille” di Fabiana Santangelo: Emilia
Fortunato, Hermes Teatro Laboratorio e Francesca Modena
Ore 19.30 Intermezzo musicale
Mario Dileo
Ore 19.50 Conclusioni


21 febbraio
Aula C 103 - Università degli Studi della Basilicata
Via Lanera - Matera
Presentazione 12a Giornata Nazionale del Braille
Ore 09.00 Registrazione dei partecipanti
Ore 09.30 Saluti e introduzione:
Nicola Stilla Presidente Club Italiano del Braille
Mario Barbuto Presidente Nazionale U.I.C.I.
Modera:
Giancarlo Abba Pedagogista, componente del Nis (Network Inclusione Scolastica)
e della Commissione Nazionale Istruzione U.I.C.I.
Ore 09.45 Lectio Magistralis "Tutti diversi e uguali, indicazioni pedagogiche e
applicazioni possibili"
Domenico Milito Professore Associato di Didattica e Pedagogia Speciale, corso di
laurea in Scienze della Formazione Primaria, Università degli Studi della Basilicata
Ore 10.30 “L’uso del Braille, oggi e domani”
Stefano Salmeri Professore Associato di Pedagogia generale e sociale, Facoltà
di Studi Classici, Linguistici e della Formazione, Università degli Studi di Enna
“Kore”
Ore 11.00 "Chi e perché può insegnare il Braille: la radice comune per una
didattica condivisa"
Marco Condidorio componente la Direzione Nazionale U.I.C.I. e coordinatore
delle Commissioni Nazionali Istruzione e Formazione e Terza Età U.I.C.I.
Ore 11.30 “Braille: dall’inclusione scolastica all’inserimento nel mondo del lavoro
oggi”
Franco Lisi Direttore Scientifico della Fondazione Istituto dei Ciechi di Milano
Ore 12.00 "Braille e musica: un connubio indiscutibile"
Antonio Quatraro Presidente Consiglio Regionale U.I.C.I. Toscana e coordinatore
della Commissione Nazionale Studi Musicali U.I.C.I.
Ore 12.30 Testimonianze
Ore 12.50 Conclusioni:
Mario Barbuto Presidente Nazionale U.I.C.I.
Nicola Stilla Presidente Club Italiano del Braille
La partecipazione degli studenti del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria
sarà riconosciuta come attività di tirocinio indiretto.
Sarà garantito il servizio di interpretariato LIS

 

Allegati:
Scarica questo file (brochure_.pdf)brochure_.pdf[ ]2774 kB