bruna

Più di cento visitatori al giorno per la mostra "La #Bruna, umanità di una festa".
Italiani e stranieri affollano l'ex Ospedale San Rocco mattina e pomeriggio, entusiasti della multisensorialità e soprattutto finalmente edotti del significato del 2 Luglio per Matera e i materani.
Vedere ciechi e ipovedenti che si commuovono sfiorando le scritte in #Braille e si entusiasmano toccando le statue e sentendo i suoni ci gratifica per tutto il lavoro svolto.

 

La prima mostra multisensoriale e multilinguaggio mai fatta sul 2 luglio è per questi motivi prorogata fino al 12 luglio.
Orari: tutti i giorni, ore 10 - 13; 15 - 21.
Ingresso gratuito.

Ieri sera 9 luglio un'altra proiezione serale di Nino Vinciguerra ha visto la partecipazione di materani e tanti tanti turisti.

La mostra, che volge alla chiusura, cresce ancora stimolata dall'entusiasmo.

Grazie a tutti e in particolare a @Stefania De Toma, Biagio Lafratta, Gerard Camerlinckx Eustachio Nino Vinciguerra, @Giusy Sciortino, @Titti Altavilla, @Giuseppe Castoro (Masseria La Fiorita), Veronica Antonietta Mestice, @Antonio Sansone, Domenico Fittipaldi Photographer, Camerlingus, Polo Museale della Basilicata, Associazione Maria SS. della BRUNA